Le nostre attività

I Nostri Viaggi

I Soci Raccontano

Portolano

Convenzioni

 

Attività esterne

Club Amici del Camper -

Attività anno 2007

Diamo un nome al Club

Assemblea statutaria 2007

Mondo Natura 2007

Considerazioni d'autunno

Collaborazione con la Pro Loco di Mirano

Auguri di Buone Feste

Attività anno 2008

Carrara: Fiera Tour.it

Legge sulla Rottamazione e Parcheggi ....

Presentazione nuovo libro

Rimini: Mondo Natura

Editoriale 2008

Nomina a Ivan Perriera

Rinnovo Cariche Eletto Nuovo Direttivo 2008

Attività anno 2009

Area Sosta Camper a Illasi -Vr-

Editoriale 2009

Mondo Natura -Rimini 2009-

Auguri di Buon Natale 2009

Attività anno 2010

Assemblea Ordinaria soci 2010

Due nuovi Gemmellaggi -2010-

Riunione statutaria

Nuova Area Sosta Camper -Pianiga-

Rinnovato il Direttivo per il triennio 2018-2021

Compiti statutari

Camping Key International

Eletto il Coordinatore Triveto UCA

Le iniziative di Unione Club Amici

Un po' di Solidarietà

Editoriale 2010

I Girasoli alla Fiera di Parma

Auguri di Fine anno

Attività anno 2011

Partecipazione a Carrara: Tour.It

Assemblea soci anno 2011

Editoriale Settembre 2011

Partecipazione alla Fiera di Parma

Festa delle Associazione a Porcia

Unione Club Amici: Incontro dei presidenti

Partecipazione al Zogo dell'Oca de Miran

Pro memoria-regolamento-

Aviano: Comune Amico

Unione Club Amici e FICM

Auguri natalizi

Attività anno 2012

Rinnovo Cariche: Eletto Nuovo Direttivo 2012-2015

Come avere la Camping Card International

Le iniziative di "Unione Club Amici" :

Amicizia tra il Club Valsusa e I Girasoli

36° Euro Raduno

Relazione annuale

Considerazioni al Rientro dalle Ferie estive

Direttivo 2012-2015

Rinnovato il Coordinatore UCA

Notizie da altri Club Associati UCA

Al Pranzo di Natale 2012 de I Girasoli:

Riunioni di Micologia

I Girasoli a Carrara: Tour.it 2013

Fiera di Roma

Obblighi Statutari..Relazione Annuale

Le iniziative di Unione Club Amici:

Lunardon Rino e Olga

Resterai sempre con noi..

Non solo gite..........

Nuova Area Sosta..

Sappada -Montagna Amica-

Riunione Presidenti di Area Nord Est

Auguri da un nostro socio

I Girasoli alla Fiera di Roma

RINNOVO CARICHE SOCIALI

Riunione Area Nord Est 2014

Iniziative Unione Club Amici :

Eletto il nuovo Direttivo per il triennio...

Relazione Attività anno precedente

Una tessera che può servire sempre....

RINNOVO ISCRIZIONE AL CLUB

 

Link Consigliati

Caravan e Camper

Aree Sosta (Italia)

AC Caravan

Raduni in Italia

Meteo

Quotidiani: Ansa

Quotidiani: Affari e Finanza

Quotidiani: Corriere della Sera

Quotidiani: Il Giornale

Quotidiani: La Stampa

Quotidiani: Il Gazzettino

Quotidiani: La Repubblica

Quotidiani: Il Mattino di Padova

Quotidiani: La Nuova Venezia

Quotidiani: La Gazzetta dello Sport

Unione Club Amici

 

 

SEZIONE ANNO: 2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007 

RINNOVO ISCRIZIONE AL CLUB


Si ricorda a tutti i soci che dal 13 dicembre prossimo, in occasione del pranzo per lo scambio di auguri di fine anno, inizierà la raccolta delle adesioni al nostro Club.


Per far fronte all’aumento delle tariffe postali di spedizione del giornalino passate in una sola volta da €. 2,15 ad €. 2.55, il Direttivo del Club ha deciso di modificare le quote di iscrizione come segue:


- €. 30, 00 – per coloro che desiderano il recapito a domicilio del giornalino


- €. 25,00 – per coloro che desiderano ricevere il giornalino a mezzo mail.


L’iscrizione al Club dà diritto a partecipare ai numerosi viaggi, gite e manifestazioni che il Club organizza nel corso dell’anno, a contributi offerti dal Club per guide, visite a musei e quant’altro, all’inoltro del giornalino mensile (n. 11 numeri), oltre che alle agevolazioni attualmente in corso con vari esercizi commerciali e campeggi e/o aree di sosta, Si ricorda a tutti coloro che si iscrivono di portare con sé la tessera in modo da apporre la timbratura del rinnovo eseguito.

Come si vede anche quest’anno viene confermato lo sconto sulla tessera di €. 5,00 per coloro che decidono di rinunciare al ricevimento a domicilio del giornalino che può essere consultato sul sito del Club “amicidelcamper.it”“I Girasoli”.

Anche quest’anno per tutti coloro che si iscrivono o rinnoveranno la tessera il Club darà in omaggio un utile e simpatico regalo.

Si ricorda che al pranzo per i saluti di fine anno sarà possibile rinnovare l’iscrizione.

Si ricorda comunque a tutti coloro che per vari motivi non sono in grado di contattare i responsabili del Club che possono rinnovare la loro iscrizione inviando un assegno bancario e/o circolare non trasferibile intestato al cassiere del Club Sig.ra Bissacco Franca indicando sull’accompagnatoria un numero di telefono di riferimento (possibilmente del cellulare) e l’indirizzo mail al seguente indirizzo: Bissacco Franca, Via Leogra, 8 - 35135 PADOVA – Tel. 049-617973




Una tessera che può servire sempre....



CAMPING KEY EUROPE



In occasione del pranzo di Natale, in concomitanza con il rinnovo delle tessere di adesione al Club, saranno raccolte le richieste per l’ottenimento della Camping Key Europe.


Ricordiamo a tutti i Soci che la nuova Camping Key Europe risulta essere sotto molti aspetti migliore rispetto la precedente. I possessori, oltre ad essere coperti per la Responsabilità Civile (RC) verso Terzi nei campeggi , con questa tessera avranno la “RC” valida anche nelle Aree di Sosta e nelle attività esterne organizzate da queste strutture; le garanzie sono estese anche a moglie/compagna e fino a tre passeggeri con età inferiori ai 18 anni (anche nipoti).


Altra peculiarità della card è l’assicurazione sanitaria che copre l’intestatario da:


  • Costi di cura e trattamento

  • Rientro a casa in un altro momento rispetto al tempo previsto

  • Risarcimento di invalidità

  • Riabilitazione e terapia

  • Tutela giudiziaria

  • Tasse campeggio o affitti non utilizzati

  • La morte a causa di incidenti

    La nuova card, è accettata come documento di riconoscimento, in tutti i campeggi d’Europa (escluso l’Italia e la Croazia perché in questi paesi è richiesto il documento d’identità). La Card, come succedeva per la CCI, avrà scadenza il 31/12 di ogni anno a prescindere dal mese di attivazione e non avrà etichette adesive ma verrà stampata direttamente in Svezia dalla società emittente.

    Per quanto riguarda la gestione delle nuove Camping Key, è stato ricordato che è meglio intestare la tessera all’intestatario del veicolo in modo da non avere problemi nel sottoscrivere le polizze assicurative o con le compagnie di navigazione convenzionate. - Anche Il Direttivo dei Girasoli ha stabilito che le adesioni potranno essere raccolte fino alla data del 31/12/2015 in modo da richiedere le card in una unica soluzione e di avere le scadenza delle stesse unificate ad una medesima data (31/12 di ogni anno). Tutti i Soci che avessero quindi intenzione di aderire all’acquisto della nuova Camping Key sono invitati a comunicare la propria adesione al referente l’iniziativa dr. Sandro Azzolini (tel. 3403374133), nostro segretario del Club. Si precisa che dovrà essere esibita copia di documento di identità valido solo nel caso non si abbia già in precedenza avuto tramite il Club la Camping Card International (verificare comunque che il documento non risulti scaduto o nel frattempo rinnovato). Carlo.Franceschetti


Relazione Attività anno precedente


RELAZIONE ATTIVITA’ DEL CLUB ANNO 2014


Mercoledì 20 maggio 2015 si è riunita presso l’Aula Magna della Scuola Media Giovanni XXIII° di Pianiga l’Assemblea ordinaria dei Soci del Club “I Girasoli” per deliberare e discutere sull’attività della nostra Associazione, come previsto da Statuto. La relazione è stata tenuta come di consueto dal nostro Segretario Dr. Sandro Azzolini il quale ha iniziato con esporre i dati di bilancio 2014. Ha evidenziato come la gestione finanziaria del Club si mantenga in un sostanziale equilibrio che ha consentito fino ad ora il regolare sostenimento delle spese necessarie alle nostre attività. Il numero dei Soci si è mantenuto invariato rispetto l’anno precedente attestandosi a 107 unità confermando ancora una volta la volontà di mantenere il Club in dimensioni che consentono una gestione “familiare”. Anche per il 2014 gli eventi organizzati hanno sempre incontrato il favore e la soddisfazione dei numerosi partecipanti che ha messo talvolta in difficoltà gli organizzatori che tuttavia hanno sempre superato gli ostacoli con competenza, dedizione e serenità.

Il Consiglio Direttivo del Club ha continuato a riunirsi con regolarità e a lavorare con oculatezza ottenendo risultati notevoli in fatto di soddisfazione da parte sia dei soci che degli altri Club. Come negli esercizi passati il Direttivo ha sostenuto iniziative di carattere culturale, sociale ed umanitario ed ha deliberato contributi per spese relative ad ingressi a musei, pinacoteche e monumenti vari.

Le uscite sono state 28 che hanno sempre visto una soddisfacente partecipazione dei soci cui vanno aggiunte la Festa Sociale al Lago di Ledro, la festa per i saluti di fine anno e la Castagnata o festa d’autunno a Castello Tesino (TN). Ci sono state infine la Festa di compleanno per i nati nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio ed il Raduno dell’”Antica Sagra dei Bisi di Pianiga” che ha avuto anche quest’anno uno strepitoso successo. Soddisfazione e profonda gratificazione sono venute dal fatto che molti dei partecipanti hanno dato la propria adesione anche per la prossima edizione senza conoscere programma e relativi costi. Il segretario ha voluto ringraziare il Presidente del Club per essere stato il principale animatore e sostenitore del raduno.

E’ stato ricordato che nel corso del 2014 è stata tenuta l’annuale assemblea dei Presidenti UCA del Nord Est che hanno affrontato problematiche inerenti il mondo del camper con particolare riguardo alle iniziative Montagna Amica, Vetrofania, Camping Card e parcheggi negli ospedali.

Il Segretario ha ricordato che nel mese di novembre sono state rinnovate per il prossimo triennio le cariche sociali con le conferme di Dino Artusi alla Presidenza del Club e Carlo Franceschetti alla Vice Presidenza nonché la nomina a Consiglieri di Rossi Roberta, Boran Cristina e Tranchi Miranda.

Si è passati quindi a presentare l’attività del Direttivo che frequentemente si è riunito proponendo iniziative che hanno riscosso sempre successo presso i soci che hanno partecipato assiduamente alle uscite con una partecipazione media di 15 equipaggi ogni raduno/evento. Sono stati quindi ringraziati tutti i suoi componenti per il loro impegno e capacità rivolti costantemente a migliorare la gestione del Club e a diffonderne sempre più un’immagine positiva. E’ stato inoltre ringraziato in modo particolare Carlo Franceschetti per la costanza e professionalità con cui cura la redazione del giornalino mensile, strumento indispensabile per portare a conoscenza di tutti l’attività del Club.

Altra menzione speciale è stata fatta per il tesoriere del Club Sig.ra Franca Bissacco che con perizia e capacità rileva puntualmente entrate e uscite tenendo sotto controllo l’equilibrio finanziario del Club.

Invito particolare è stato infine rivolto a tutti i soci sollecitando a collaborare maggiormente con la redazione del giornalino inviando scritti, articoli, impressioni di viaggio ed esperienze di tecniche sui mezzi che possano interessare il camperista.

Ringraziamenti finali sono andati infine a tutti coloro che hanno contribuito in tutti i modi a vivacizzare le uscite del Club collaborando manualmente e fattivamente nelle varie feste, raduni e iniziative di ogni tipo.

A questo punto il Segretario Dr Azzolini è passato alle previsioni operative per il 2015.

Si prevede di consolidare il numero degli associati attorno alle 110 unità in modo da mantenere una gestione agile e “familiare” del Club con quell’elasticità che ci ha sempre consentito di prendere decisioni in modo rapido e funzionale. Anche per il 2015 continueremo nel programmare gite, viaggi, feste ed incontri proposti dai Soci. A tale proposito si auspica il coinvolgimento di un sempre maggior numero di soci che si adoperino per l’organizzare o proporre iniziative in modo da sollevare le solite persone dall’onere di assicurare la vitalità al Club.

Si continuerà nella collaborazione con la Presidenza della Scuola Media che ci mette a disposizione l’Aula Magna per i nostri incontri quindicinali. Non mancheremo di continuare negli incontri con i Club territorialmente vicini concordando il calendario delle singole iniziative, partecipando alle uscite degli altri Club in modo da ampliare i nostri orizzonti con nuove amicizie e collaborazioni.

Per il 2015 ci dovremo tutti impegnare per un maggior rispetto del nostro regolamento interno certi che ciò contribuirà a migliorare sempre più la qualità delle nostre uscite.

Anche per il 2015 continueremo a partecipare a Fiere, manifestazioni nazionali e quant’altro dell’Unione Club Amici con l’intento di diffondere le finalità della nostra associazione. Non mancheremo di organizzare la Festa Sociale, la Festa d’Autunno partecipando alle Fiere di settore come quelle di Parma, di Carrara e di Ferrara continuando nella collaborazione con la Pro Loco di Dolo per l’organizzazione del locale Carnevale dei Storti.

Nostra ferma intenzione è quella di continuare nell’organizzazione di gite e viaggi che avranno una duplice tipologia: quelli di carattere conviviale e quelli soprattutto di carattere prettamente culturale, impegnandoci a mantenere una gestione agevole e sburocratizzata che favorisca la socializzazione tra tutti i componenti. Ci impegneremo infine nella diffusione della Camping Key Europe favorendo convenzioni ed agevolazioni anche con aziende locali.

Anche per il 2015 cercheremo di incrementare le cosi dette “gite della lavagna” al fine di accontentare le esigenze dei soci. Auspichiamo di non dover rimarcare disdette alle gite dell’ultimo momento da parte di chi si iscrive per tempo al fine di non complicare l’organizzazione delle stesse. Il segretario ha ribadito ancora una volta che la prenotazione costituisce un obbligo morale e che può essere disdetta solo in presenza di gravi motivi. Chi organizza si impegna spesso con terzi a sostenere delle spese che in ogni caso vanno onorate e che pertanto dovranno essere comunque rimborsate. Per dissipare ogni dubbio è stato ricordato che le quote di partecipazione ai vari eventi rispecchiano il puro costo sostenuto commisurato al numero degli aderenti senza alcuna maggiorazione da parte del Club. Tutti i partecipanti devono impegnarsi ad attenersi scrupolosamente al programma previsto che deve essere seguito fino alla fine.

Infine il Segretario ha ricordato che il nostro statuto nell’oggetto sociale prevede che siano poste in essere iniziative di carattere umanitario per cui, a secondo delle necessità che verranno a crearsi, il Direttivo deciderà il da farsi di volta in volta.

Al termine della esauriente esposizione, ls relazione del Segretario è stata sottoposta al voto dell’assemblea che ha approvato all’unanimità. A questo punto il Presidente del Club Dino Artusi ha ringraziato il Dr. Azzolini per la sua attività in seno al Club e per l’impegno profuso.

C. Franceschetti

Eletto il nuovo Direttivo per il triennio...

Direttivo 2015-2017

Club Amici del Camper -Direttivo 2015-2017-

Club Amici del Camper - I Girasoli-

Sede: Pianiga -(Venezia) -Via Roma, 131 -

Telefono: 041/469912 | 349/6620600

Sito: www.amicidelcamper.it -

E-mail: info@amicidelcamper.it

Presidente: Dino Artusi

Vice Presidente: Carlo Franceschetti

Direttivo: Boran Cristina, Rossi Roberta e Tranchi Miranda

Segretario: Dr. Sandro Azzolini

Cassiera: Franca Bissacco

Tel: 049/617973 mail: francabissacco@alice.it

Redazione giornale: Carlo Franceschetti



RINNOVO CARICHE


 


Lo scorso 19 novembre si è riunita presso l’Aula Magna della scuola Media Giovanni XXIII° di Pianiga l’Assemblea dei Soci dei Girasoli per l’elezione del Direttivo il cui mandato è pervenuto a scadenza. La sala era veramente gremita di Soci che hanno in tal modo evidenziato  il loro attaccamento al Club esprimendo il loro voto. Il Presidente uscente Dino Artusi ha aperto la riunione ringraziando i Consiglieri uscenti e chiamando ciascuno dei candidati per la presentazione delle proprie credenziali. Ricordiamo che i candidati sono stati sette di cui cinque eletti come previsto dallo Statuto del Club. In ordine alfabetico sono stati eletti Artusi Dino, Boran Cristina, Franceschetti Carlo, Rossi Roberta e Tranchi Miranda sotto l’attenta regia del Segretario del Club Dr. Sandro Azzolini. Il Presidente a questo punto ha voluto ringraziare i consiglieri uscenti non candidati e i candidati non eletti per la loro disponibilità verso il Club, auspicando comunque la continuità nella collaborazione.


Lunedì 17 novembre il Direttivo ha tenuto la prima  riunione nel corso della quale è stata rinnovata la carica di Presidente del Club a Dino Artusi e la carica di Vice Presidente a Carlo Franceschetti che hanno accettato l’incarico.


Ricordiamo che il Direttivo è l’organo principale del Club che rimane in carica per un triennio e dal quale dipende in gran parte il buon funzionamento delle attività del Club. Dal punto di vista oggettivo, i Soci hanno espresso un voto che promuove la continuità delle attività del Club con la conferma del Presidente, del Vice Presidente e della Sig.ra Rossi Roberta promuovendo  contemporaneamente anche il rinnovamento con la nomina dei nuovi membri nelle persone di Boran Cristina e Tranchi Miranda.


Già nella prima riunione il Direttivo ha discusso su alcuni temi che riguardano le prossime attività del Club promettendosi di studiare le modalità del superamento in particolare delle difficoltà collegate alla partecipazione alle uscite di coloro impossibilitati ad intervenire alle riunioni che spesso vengono a conoscenza delle gite quando risulta già il tutto esaurito.


E’ quindi con spirito collaborativo e con la volontà di accontentare tutti i soci che la nuova dirigenza del Club si è messa al lavoro sperando di continuare il buon lavoro espresso nel corso degli anni.


 


                                                                                     LA REDAZIONE


 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

 

RIFLESSIONI,  …..  QUANTA  NOSTALGIA !! 

 

 Prendo lo spunto dalle tre parole pronunciate da Papa Francesco il 3 maggio 2014:

GIOIRE, ANDARE,  RIMANERE.  Le posso configurare rivolte ai camperisti.

GIOIRE:  è la felicità di realizzare il viaggio desiderato.

ANDARE:  è l’attuare il percorso e la meta programmata.

RIMANERE:  le soste,  le visite culturali nel corso del tragitto,  alle chiese,  ai monasteri,   ai monumenti,  ai castelli,  alle montagne  ecc.

            A dire il vero queste tre parole il Papa le ha rivolte ai ragazzi dell’Associazione Cattolica, ma  sembrano perfettamente appropriate anche per i camperisti.

            In un secondo momento anche la Diocesi di Padova ha pronunciato altrettante  parole   ugualmente appropriate al popolo dei camperisti.  Sono queste :  CONDIVISIONE,  UNITARIETA’,   ESSERE GRUPPO.

CONDIVISIONE:   nasce dai legami che associa le persone con lo stesso grande amore di libertà.

UNITARIETA’:  il viaggiare insieme con lo stesso proposito ed aspirazione.

ESSERE GRUPPO:  Il piacere di riunirsi in associazione “club” e partecipare con frequenza  a riunioni di vocazione condivisa.

Che cosa c’è di più calzante di queste parole chiave, configurate nell’ambito dei camperisti?

Vedere rispecchiato l’essenziale,  il trovarsi coinvolti,  liberi e tutt’ insieme.

Tutti questi  momenti  li ho vissuti intensamente.  Ora purtroppo è un lontano, …. ma meraviglioso  ricordo.  Ho il tempo di meditare e pensare a quanto sia stato importate appartenere ad un gruppo e realizzare  un cammino comune per lo sviluppo di opportunità condivise.

            Trascorrere giornate assieme e coinvolgere tutto e tutti.   Così inizia l’evoluzione delle cose e diventa tutto facile,  quindi  accessibile.

            Questo ha funzionato e funziona perché c’è una componente che unisce, accomuna nel desiderio di vivere in libertà.   E’ la ragione per la quale i camperisti si associano.  Li aiuta a dare il giusto peso alle cose ed allo stesso tempo a sviluppare le capacità di realizzarsi.  Si acquista  fiducia,  procura  destrezza e fa apprezzare la bellezza e le meraviglie della Natura.

            Spero mi si vorrà scusare per essermi appropriato delle parole di Papa Bergoglio e della Curia di Padova. Queste erano rivolte ad un pubblico diverso, io egoisticamente,  le ho fatte mie per nostalgia volendole interpretare e conducendole al mondo dei camperisti.

            Sono le riflessioni di un camperista  . . . . anzi  un ex camperista.

            Posso chiudere con una perla preziosa;  all’interno del gruppo associato ci deve essere  un direttivo e poi tanti altri che devono  impegnarsi per  fare vivere l’associazione a progredire nel festoso cammino.

Enrico